Login

Per la login inserire: username e password

For login you must enter username and password




   Mobile +39 328/6816898
« Indietro

ROMA - L'ARCHITETTURA RELIGIOSA

Le architetture religiose sono una componente fondamentale del patrimonio monumentale della città di Roma. 

Si ritiene che in tarda età repubblicana la città ospitasse già oltre cento templi. Famosissimo è il Pantheon che è poi divenuto la Chiesa di Santa Maria ad Martyres, è un edificio di Roma antica dedicato a tutti gli dei. Fu fatto costruire dall'imperatore Adriano tra il 118 ed il 128 d.C. Il tempio ha un colonnato di fronte ed al suo interno ha una forma di cilindro sormontato da una semi sfera. Al centro della cupola un'apertura circolare permette un'illuminazione molto suggestiva durante il giorno. 

Le chiese cristiane sono diverse centinaia. Quelle che seguono sono solo due esempi: 

Basilica di Santa Maria Maggiore è una delle quattro basiliche papali a Roma. La sua prima costruzione è del 432 d.C. ma venne poi rimaneggiate in periodi successivi. E' in stile Paleocristiano e Barocco. Al suo interno meravigliosi mosaici con un ciclo di storie dal Vecchio Testamento, sull'Infanzia di Cristo con alcune tavole che sembrano far riferimento a Vangeli Apocrifi. Il soffitto è cassonettato e decorato in oro. All'interno la Cappella Sforza eseguita su disegno di Michelangelo. A Santa Maria Maggiore è sepolto il Bernini nella tomba di famiglia. Il campanile è alto 75 metri ed è il campanile più alto di Roma.  

Basilica di San Giovanni in Laterano sorse nel IV secolo. Si tratta in realtà di quattro basiliche costruite una sopra l'altra in epoche differenti. L'ultima nel XVII secolo. La basilica ha cinque navate. Lungo le navate laterali si aprono una serie di cappelle dedicate a personaggi o famiglie importanti dell'epoca. L'abside racchiude la cattedra papale che la rende la cattedrale di Roma.

Basilica di San Paolo fuori le mura è anch'essa una delle quattro basiliche papali. Sorge su un'area sepolcrale in uso dal I secolo a.C. al III secolo d.C. La Basilica com'è oggi è una ricostruzione avvenuta nel 1825 dopo che un'incendio aveva distrutto la Basilica. La Basilica è lunga oltre 131 metri e larga 65. All'esterno c'è un quadriportico e la facciata è decorata da un mosaico. All'interno essa presenta una pianta a croce latina ed è suddivisa in cinque navate. Sopra gli archi che suddividono le navate ci sono tondi in mosaico con i ritratti di tutti i papi fino all'attuale papa Benedetto XVI. 

Roma è la città con il maggior numero di chiese al mondo considerando anche il considerevole numero di luoghi di culto ortodossi, cristiani e di altre fedi. Tra il 1984 ed il 1992 è stata costruita a Roma la più grande moschea d’Europa.

Numerose sono anche le architetture religiose funerarie. Sono presenti circa una sessantina di catacombe. Sono presenti anche ipogei, necropoli e tombe a forma di piramide sul modello di quelle egiziane.

Il Cimitero Flaminio, il più grande cimitero d’Italia, si estende su 170 ettari di terreno e contiene al suo interno oltre 70 chilometri di strade interne.

Il Cimitero del Verano o Cimitero Monumentale venne costruito su progetto di Valadier sopra un luogo di sepoltura già pre-esistente. Moltissimi i personaggi famosi sepolti in questo cimitero come Sibilla Aleramo, Vittorio de Sica, Grazia Deledda, Rino Gaetano, Vittorio Gassman, Natalia Ginzburg, Marcello Matroianni, Gianni Rodari, Roberto Rossellini, Alberto Sordi, Trilussa, Giuseppe Ungaretti e moltissimi altri. 


Ecco un altro assaggio di quello che si può trovare venendo in vacanza a Roma, una città magnifica ed illuminata.